Come caricare IPTV su Enigma2

È arrivato il momento di passare all’IPTV: basta abbonamenti onerosi per le pay tv! Con l’IPTV possiamo vedere tutti contenuti in chiaro e a pagamento, con un unico abbonamento molto economico. E le soluzioni sono tantissime: Smart TV, computer, oppure tramite decoder.

Ecco per esempio come caricare una lista m3u IPTV su Enigma2, un decoder che opera con il sistema Linux.

Andiamo subito a vedere come fare per vedere l’IPTV sul decoder Enigma2.

Serie TV, film, Serie A e Champions League, documentari e programmi di cucina: oggi possiamo vedere tutto questo su qualunque dispositivo vogliamo, spendendo pochissimo. Basta abbonarsi a IPTV e scaricare le liste m3u con pochi semplici passaggi.

Come funziona IPTV? Semplice, anzitutto dobbiamo fare un test IPTV gratuito, e a quel punto sottoscrivere un abbonamento mensile o annuale. Potremo vedere i nostri contenuti preferiti su Smart TV, su PC o su Mac, perfino su tablet e smartphone. E ovviamente anche con il decoder Enigma2. Non perdiamo altro tempo e mettiamoci all’opera.

Adesso vediamo passo passo come caricare le liste m3u fornite dal nostro server IPTV su Enigma2.

Per cominciare dobbiamo cercare l’IP del nostro decoder, accendendo al menù delle impostazioni semplicemente con il telecomando. Segniamoci l’indirizzo IP e conserviamolo, tra poco ci tornerà utile.

Ora scarichiamo il software free Putty, lo possiamo trovare gratuitamente sul sito di Putty. Installiamo e apriamo il programma seguendo la procedura guidata, poi inseriamo l’IP del nostro decoder nel campo IP richiesto.

come-vedere-iptv-su-enigma2

A questo punto ci verrà richiesto di compilare il form con alcuni dati, nome utente e password (attenzione, inseriamo il campo della password soltanto se il nostro decoder ne ha una). Completiamo la procedura e procediamo oltre.

Una volta che saremo entrati nel decoder, dovremo inserire questa stinga:

wget -O /etc/enigma2/iptv.sh “http://xxxxxxxxx:nn000/get.php?username=XXXXXXXX&password=YYYYYY&type=enigma22_script&output=mpegts” && chmod 777 /etc/enigma2/iptv.sh && /etc/enigma2/iptv.sh

Non è finita qui, c’è ancora un piccolo e semplice passaggio da effettuare: dobbiamo cambiare il testo tra le virgolette con l’indirizzo della nostra lista IPTV. Per non rischiare di sbagliare, possiamo usare la funzione copia e incolla.

E ora? Be’, abbiamo finito. Riavviamo enigma2 e il gioco è fatto: siamo pronti per guardare la nostra IPTV con il decoder Enigma2.